L’ intelligenza artificiale (IA) è una disciplina informatica che si occupa di progettare, attraverso algoritmi, sistemi software e hardware con il fine di rendere le macchine “intelligenti”.

Attualmente, l’intelligenza artificiale è un settore in crescita. L’AI sta diventando sempre più imprescindibile nella nostra quotidianità. Pensiamo ad esempio alla tecnologia Siri sviluppata da Apple che ci permette, usando solo la nostra voce, di impostare la sveglia, spostare o annullare appuntamenti e di impostare il navigatore.

Come l’intelligenza artificiale ci aiuta nella vita di tutti i giorni?

Nella vita di tutti i giorni, avendo sempre meno tempo a disposizione, avere degli strumenti che sono in grado di soddisfare, se non anticipare le nostre richieste, è davvero un aiuto notevole. Google Maps, per esempio, ha sviluppato una nuova versione di sé (a breve disponibile) ancora più efficiente per i pedoni: alzando lo smartphone e inquadrando cosa ci si trova davanti, l’interfaccia del nostro telefonino si dividerà in due parti: in una delle due metà sarà presente la cartina, mentre nella seconda appariranno le immagini reali con le indicazioni da seguire per arrivare a destinazione.

Come funziona l’AI nel campo del marketing?

L’unione tra l’intelligenza artificiale e il marketing può portare molti vantaggi: le aziende che investono nell’AI hanno meno costi operativi per la produzione dei prodotti e riescono a soddisfare la domanda dei consumatori in maniera più efficiente.

Inoltre le imprese, gestendo i big data di cui vengono in possesso, accumulano migliaia di dati e informazioni che possono essere successivamente utilizzati per avvicinarsi il più possibile al target di riferimento. Questa è una grande opportunità per le aziende che operano in mercati altamente competitivi.